Relazioni con Fornitori Cinesi

Relazioni con Fornitori Cinesi

Relazioni con Fornitori Cinesi Relazioni con fornitori cinesi: come ti trattano i tuoi fornitori cinesi? Si trovano spesso in Internet articoli che danno consigli su come comportarsi con i fornitori cinesi per evitare problemi. Ma ha un certo interesse anche l’analisi dei comportamenti delle imprese cinesi nei confronti dei loro clienti stranieri. Per quello che ho potuto osservare, i produttori cinesi tendono per lo più a comportarsi con gli acquirenti dei loro prodotti in uno dei modi seguenti: Relazioni con Fornitori Cinesi – alcuni accettano qualsiasi vostra richiesta e poi fanno quello che possono Alcune imprese tendono a compiacervi in sede di trattative, accettando qualsiasi vostra richiesta. E questo o perchè rappresentate per loro una grossa opportunità commerciale o perché il lavorare con voi può aiutarli a sviluppare una tecnologia o un metodo di lavorazione a cui sono interessati, oppure, anche, perchè siete il loro primo cliente straniero. Se il sentirsi dire sempre di sì, sul momento, può gratificarvi e spingervi a concludere con loro, alla lunga potreste avere problemi con l’esecuzione. Può darsi infatti che per eccesso di entusiasmo abbiano accettato un ordine che in realtà non sono in grado di eseguire, oppure che per concludere l’affare abbiano sottostimato difficoltà di esecuzione che non riusciranno a fronteggiare più tardi: in effetti, se non hanno un’idea precisa di ciò che volete e se voi non siete riusciti a spiegarlo con sufficiente chiarezza e i necessari dettagli, potreste finire per non ottenere quanto volevate e per cui vi eravate rivolti a loro. Relazioni con Fornitori Cinesi – alcuni dicono sempre di sì, ma poi fanno come gli pare Questo è un comportamento che riscontrerete abbastanza frequentemente se non trattate direttamente con il venditore, ma con un intermediario, oppure se il vostro ordine non è particolarmente allettante per il produttore. Se, ad