Lettera di Credito

La Lettera di Credito per Importazioni dalla Cina

La lettera di credito in Cina è uno strumento di pagamento utilizzato spesso nell’ambito di operazioni di compravendita internazionale, in quanto offre un elevato livello di sicurezza sia per l’esportatore che per l’importatore.

La lettera di credito è però uno strumento costoso, conveniente solo quando si tratta di pagamenti di importo superiore almeno a 20-30.000 euro.

Inoltre, salvo che per grossi ordini, la lettera di credito non è accettata facilmente dai fornitori cinesi perché questi non si fidano molto dell’efficienza delle loro banche e temono di vedersi bloccare il pagamento, dopo che hanno già spedito la merce, per intoppi burocratici vari. Effettivamente il metodo di pagamento più utilizzato per il pagamento di merci importare dalla Cina è il trasferimento bancario.

Utilizzando come metodo di pagamento la lettera di credito, non è necessario il pagamento di un acconto iniziale, in quanto il fornitore ha la garanzia di ottenere dalla banca emittente il pagamento del prezzo dietro presentazione di determinati documenti.

Lettera di Credito in Cina

La lettera di credito funziona in questo modo:

il compratore-ordinante dà incarico alla propria banca (banca emittente)di effettuare un pagamento ad un terzo (venditore-beneficiario), dietro consegna da parte di quest’ultimo di determinati documenti, rappresentativi della merce acquistata dall’ordinante.

La banca emette la lettera di credito, con la quale si impegna direttamente nei confronti del venditore-beneficiario a pagare la somma stabilita alla consegna dei documenti rappresentativi della merce indicati nell’incarico ricevuto dal cliente.

L’impegno assunto dalla banca emittente nei confronti del venditore-beneficiario è un impegno irrevocabile e incondizionato.

Infatti, quando il venditore consegna i documenti stabiliti la banca non può rifiutare il pagamento, potendo solo eccepire che i documenti consegnati sono incompleti o irregolari.

Proprio nell’ irrevocabilità dell’ordine di pagamento sta la garanzia per le parti: per il venditore di ricevere il pagamento al momento della consegna della merce per la spedizione, senza vederselo ritardare da eccezioni pretestuose del compratore; per il compratore di ricevere effettivamente la merce pagata.

Sono il compratore e il venditore a dover stabilire e comunicare alla banca che emetterà la lettera di credito l’elenco dei documenti che la banca dovrà ricevere per sbloccare il pagamento. Di solito si tratta della polizza di carico, delle certificazioni emesse dal laboratorio di analisi, del rapporto dell’ispezione per il controllo di qualità ecc.

In ogni caso, ciò che conta perché la banca paghi è la consegna di tutti i documenti specificati dalle parti.

Lettera di Credito in Cina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *